Cabel IP presenta Pay Box al “Forum PA 2015”

 27/05/2015


banner_forum_pa

Nell’ambito della 26^ edizione della MOSTRA CONVEGNO DELL’INNOVAZIONE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E DEI SISTEMI TERRITORIALI – FORUM PA 2015, Cabel per i pagamenti IP, nel corso del seminario “PAGAMENTI SEMPLICI E SICURI. NUOVE MODALITA’ PER I TRIBUTI LOCALI”, presenta la soluzione “Pay Box. Il comune in un Click” , la soluzione innovativa per consentire ai cittadini di pagare ovunque tributi e servizi Comunali e alla PA di incassare in modo diretto e in tempo reale riconciliando il credito.

Nel corso dei due seminari programmati nei giorni 26 e 27 maggio 2015, è stato dato un particolare risalto al concetto di innovazione sociale, intesa come contributo concreto alla tenuta del tessuto sociale ed economico del territorio. Pay-Box è in sintesi il trait d’union fra la PA locale, i “negozi di vicinato” ed i cittadini, per la migliore gestione dei servizi pubblici.

L’esigenza che l’amministrazione pubblica sente al proprio interno è soprattutto una richiesta di forte integrazione tra cittadini e stakeholder. Un bisogno che si fa più forte con le nuove sfide che ogni giorno coinvolgono la PA, dal monitoraggio della spesa pubblica all’utilizzo delle nuove tecnologie per comunicare e interagire con le richieste di una società sempre più complessa.

Roberto Casati ed Andrea Carboni, i fondatori della piattaforma Pay Box, hanno illustrato, nel corso dei seminari, tutte le caratteristiche, presenti e future della piattaforma . Una soluzione sella, chiara nelle risposte, presente sul territorio, vicina alle esigenze degli utenti. In una parola smart.

Nel corso del convegno è stato presentato il video illustrativo di Pay-Box.

All’evento è intervenuta Laura Vergani dell’Osservatorio di Government del Politecnico di Milano, che ha trattato il tema della propensione dell’utenza verso i pagamenti multicanale (indagine Doxa). La Ricercatrice ha illustrato l’ultima indagine Polimi in merito alla conoscenza e all’adesione da parte dei Comuni/Enti al nodo nazionale dei pagamenti (Agid).

La presenza di testimonianze dirette dei Comuni virtuosi che già utilizzano il sistema Pay Box tra cui quella di Michele Stefanelli, Comandante della Polizia Municipale dell’Unione Comuni della Valdera (Pisa), hanno impreziosito l’incontro.

Roberto Esposito, Risk & Compliance Manager di Cabel IP, ha relazionato sul massimo grado di tutela che la piattaforma offre ai cittadini, esercenti e Comuni. Sia dal punto di vista tecnico che da quello normativo la soluzione presentata è estremamente innovativa ed efficiente, basti pensare al riversamento immediato effettuato nei confronti della banca tesoriera del Comune di ogni singolo pagamento effettuato, con aggiornamento sincrono delle banche dati e riconciliazione immediata del debito.


mini_linkedin